Non è bastato il blocco del traffico a rendere respirabile l’aria di Bergamo. Nonostante lo stop alle auto domenica sera le centraline di rilevamento sono rimaste oltre i limiti consentiti.

In via Garibaldi il pm10 ha toccato i 62 microgrammi per metro cubo contro una soglia di 50. In via Meucci il valore ha toccato i 60. Il record negativo della domenica è stato registrato a Filago (72 microgrammi per metro cubo). E la soglia è stato superata anche a Treviglio e Osio Sotto.

Valori rientrati invece a Lallio (48) e Calusco (47).

Scrivi un commento

*