Il prezzo non è proprio alla portata di tutti. Ma un bolide come questo, d’altronde, è il non plus ultra della tecnologia automobilistica. Stiamo parlando della nuova Porsche 911 Turbo S.

Basata sulla meccanica della 911 Turbo, la nuova Turbo S monta un propulsore Boxer a 6 cilindri con due turbocompressori a geometria variabile, capace di una potenza massima di 530 Cv (390 kW) ed una incredibile coppia di 700 Nm. Con 30 Cv in più della 911 Turbo standard, la nuova sportiva Porsche, disponibile in configurazione coupè o cabrio, si annuncia sensazionale.

I tecnici Porsche sono riusciti a lasciare invariati i livelli di consumo medio rispetto alla Turbo da 500 Cv (11,4 l/100 km), regalando alla 911 Turbo S il record di auto più efficiente della categoria.

La tecnologia è di grande livello. Cambio a doppia frizione e sette rapporti, trazione integrale attiva, supporti motore elettromagnetici Porsche Torque Vectoring PTV, prestati dalla GT3, ed infine il differenziale posteriore autobloccante meccanico. Tutti questi ingredienti ingenieristici, uniti al sistema Launch Control dona alla nuova vettura un sprint eccezionale, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,3 secondi ed uno 0 – 200 km/h in 10,8 secondi.

I 530 Cv fanno raggiungere alla vettura la velocità di 315 km/h, mentre i freni in materiale composito carboceramico Porsche Ceramic Composite Brake PCCB assicurano decelerazioni al limite della resistenza umana.

Di primo livello anche gli allestimenti interni. Pelle bicolore nero/crema o nero/blu, nuovo volante sportivo con paddles del cambio in alluminio, regolatore di velocità e sistema integrato di infotainment Navigatore/radio/telefono. Quanto al design, cerchi da 19″ con monodado centrale e fari bixeno con regolazione dinamica della luce in curva: insomma una macchina decisamente eccezionale in ogni suo particolare. La nuova Porsche 911 Turbo S sarà disponibile da maggio 2010, in versione coupè a 175mila Euro ed in configurazione cabrio a 187mila Euro.

Scrivi un commento

*