Grande attesa per “Alice in Wonderland”. Il già annunciato capolavoro di Tim Burton uscirà nelle sale mercoledì 3 marzo. La storia raccontata nei libri di Lewis Carroll “Alice nel Paese delle Meraviglie” e “Attraverso lo Specchio” è diventata una pellicola in 3D.

Nella pellicola del rivoluzionario Burton, Alice- interpretata da Mia Wasikowska- ha 19 anni e il suo Sottomondo è un po’ più oscuro del Pianeta delle meraviglie dell’eroina letteraria. Come ha spiegato il regista “La cosa più importante è che in Sottomondo, come in ogni territorio fiabesco, c’è il bene e il male. Quello che mi è piaciuto è che qui ogni cosa è strana”.

Grande cast: Helena Bonham Carter, moglie di Burton, nei panni della perfida Regina rossa e Johnny Depp a interpretare il Cappellaio Matto: “Riuscire a interpretare questo personaggio, prendendo quello che Lewis Carroll aveva scritto e unendoci la visione di Tim… è stato un sogno che diventa realtà” ha detto l’attore.

Il film è stato realizzato prima in 2D e poi è stato convertito in 3D ed è stato lo stesso Burton a voler utilizzare questa tecnica: “Ho pensato che fosse stimolante, mi sembrava la storia giusta da fare in 3D”, ha detto. La colonna sonora è come sempre affidata a Danny Elfman, e il cd del compositore, Almost Alice, sarà accompagnato da una compilation di brani di vari artisti dedicati all’eroina di Carroll. Per capire la portata dell’ evento non possiamo dimenticare che alla prima londinese c’era addirittura il Principe Carlo.

Scrivi un commento

*