VARESE — A pochi giorni dal congresso provinciale di Varese, spuntano i primo video di quanto accaduto durante i lavori. La base si fa sentire e il rischio per il partito di Bossi, senza una svolta, è quello dell’emorragia di voti.

Quando il vicepresidente della Regione Andrea Gibelli, che presiedeva l’assemblea annuncia che “per il bene della Lega è dichiarato segretario Maurilio Canton” dal popolo padano radunato a Varese si alza un coro: “Voto, voto, voto”.

La base vorrebbe una votazione sul nome del segretario, ma il vertice leghista preferisce imporre il nome di Canton. E finisce in contestazione. Una brutta pagina per la Lega Nord. E Gibelli se la prende con chi ha alzato il telefono.

Scrivi un commento

*