BERGAMO – Ricordare i grandi campioni dello sport che hanno scritto parti importanti della storia d’Italia. E’ stato un connubio storico-sportivo quello messo in campo la settimana scorsa alla sala Giuristi di Bergamo Alta, dall’Associazione nazionale atleti olimpici e azzurri d’Italia (Anoai) in occasione del 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia e il centenario della maglia azzurra, simbolo riconosciuto dello sport italiano nel mondo.

L’Anaoi, al tempo Anaii, è nata nel 1948. Attualmente conta 9000 soci ripartiti in 72 sezioni ubicate su tutto il territorio nazionale. Lo scopo dell’associazione è quello di diffondere e promuovere la cultura dello sport attraverso i suoi ideali e i suoi valori.

Aver portato a testa alta la maglia azzurra in giro per le manifestazioni sportive internazionali è un onore che nessuno degli atleti italiani dimenticherà mai. Così come non dimenticheranno quelle emozioni provate allo sventolio del Tricolore sul campo di gara. Il presidente nazionale dell’associazione, l’olimpionico bergamasco degli 800 e dei 1500 Gianfranco Baraldi, ce le racconta in questo video.

Scrivi un commento

*