BUENOS AIRES, Argentina — Drammatico incidente durante una gara di automobilismo della categoria Turismo Carretera nei pressi di Buenos Aires. Il pilota della Ford, Guido Falaschi, 22 anni, schiantandosi contro una barriera di pneumatici, è ripiombato di traverso in mezzo alla pista dove è stato centrato da due auto.

Si tratta del quarto morto nel mondo nei motori nel giro di poche settimane, dopo Marco Simoncelli, Dan Wheldon e Jim McNeil.

L’incidente è avvenuto all’ultimo giro della corsa all’Autódromo Juan Manuel Fangio della città di Balcarce. Il ventiduenne ha perso improvvisamente il controllo dell’auto, ha colpito un muro di contenimento fatto di pneumatici, poi la sua auto è rimbalzata al centro della pista, dove è stata colpita in pieno da Guillermo Ortelli e Nestor Girolamo, che arrivavano a tutta velocità.

Girolamo è ricoverato in terapia intensiva, non sarebbe però in pericolo di vita. Falaschi, invece, è deceduto in ospedale poco dopo il ricovero a seguito delle gravi ferite all’addome.

Scrivi un commento

*