ROMA — ROMA — L’ex presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro è morto nella notte a Roma. Nato a Novara il 9 settembre 1918, Scalfaro è stato capo dello Stato dal 1992 al 1999.

Democristiano della prima ora, Scalfaro ha passato praticamente tutta la vita in politica. Dopo l’impegno da magistrato, nel ’46 fu eletto all’Assemblea Costituente. Da lì ebbe inizio una carriera culminata con i ruoli di sottosegretario e ministro e il raggiungimento della presidenza della Repubblica in uno dei periodi più travagliati: quel 1992, subito dopo la strage di Capaci, in cui a Palermo vennero uccisi i giudici Falcone e Borsellino e gli agenti della scorta.

I funerali si terranno in forma privata domani 30 gennaio alle ore 14 nella chiesa di Santa Maria in Trastevere in Roma.

Ecco il celebre discorso che Scalfaro tenne il 3 novembre del 1993 a reti unificate, nei giorni in cui la politica italiana veniva travolta dagli scandali giudiziari. Dall’archivio del Tg3.

Scrivi un commento

*