TORONTO, Canada — Un drammatico incidente ha funestato il concerto dei Radiohead che doveva tenersi al Downsview Park di Toronto. Un’ora prima dell’inizio, quando la gente era già assiepata fuori dai cancelli, una parte del palco è crollata, provocando la morte di una persona e tre feriti, di cui uno trasportato in ospedale in gravi condizioni.

A perdere la vita è stato un uomo sui 35 anni, mentre è un 45enne la persona ricoverata. Ancora ignote la cause del disastro. Gli organizzatori hanno annunciato via Twitter la cancellazione del concerto, che era tutto esaurito. La polizia sta compiendo accertamenti per cercare di capire i motivi del crollo.

Quello del Downsview Park è solo l’ultimo di una serie di incidenti nel mondo della musica live. Nell’agosto 2011 gli Stati Uniti ricordano la tragedia di Indianapolis, dove a causa di forti raffiche di vento era crollato in diretta tv il palco allestito per un concerto di musica country. Il bilancio è stato pesante: cinque morti e numerosi feriti. In Italia di recente ci sono stati gli incidenti mortali durante i tour della Pausini e di Jovanotti.

Scrivi un commento

*