LE MANS, Francia — Un terribile incidente ha costretto gli organizzatori a sospendere temporaneamente la classica 24 ore di Le Mans, mandando in pista la safety car. L’episodio è avvenuto alla quinta ora di gara e ha coinvolto la Toyota numero 8 di Anthony Davidson, entrata in collisione con la Ferrari 458 di Perazzini.

Nell’impatto, la Toyota è volata in aria, ricadendo rovinosamente al suolo, prima di terminare la sua corsa quasi frontalmente contro le protezioni. La Ferrari invece è finita contro le protezioni con il lato destro, per poi cappottare.

Il pilota della Ferrari è uscite indenne dalla vettura, solo un po’ frastornato. Incolume Perazzini, che è sceso dalla sua vettura ed è parso solamente un po’ frastornato.

E’ andata peggio a Davidson che, bloccato nell’abitacolo, ha chiesto l’intervento dei soccorsi. Sul posto è arrivata subito un’ambulanza. Il pilota britannico è stato estratto dalla vettura. Portato in ospedale, le sue condizioni non sono gravi.

Scrivi un commento

*