LOS ANGELES, Usa — Il prossimo 12 e 13 dicembre uscirà nelle sale la versione restaurata di uno dei capolavori della fantascienza mondiale: “ET, l’extraterrestre”, di Steven Spielberg.

Grazie a The Space Extra e Universal, ricompare sul grande schermo il piccolo extraterrestre con tutta la sua carica poetica ed espressiva, in una delle pellicole più importanti nella storia del cinema.

Creato dal genio di Steven Spielberg, il film uscì negli Stati Uniti l’11 giugno 1982. La storia del dolce alieno abbandonato sulla terra e il suo commovente rapporto con il bambino, Elliott, appassiona da subito gli spettatori. E.T., distribuito dalla Universal Pictures, raccoglie un grande successo al botteghino, superando il record allora detenuto da Guerre Stellari (del 1977) come film che incassò di più nella storia del cinema.

Alla notte degli Oscar del 1983, la pellicola di Spielberg vinse quattro statuette, tra cui quella per i migliori effetti speciali, grazie al pupazzo creato dall’artista italiano e già premio Oscar Carlo Rambaldi.

Scrivi un commento

*